Il Natale dello sportivo: come non ingrassare durante le Feste

Il Natale dello sportivo

I festeggiamenti in famiglia e gli abbondanti cenoni minacciano il tuo allenamento? Non sottoporti a massacranti diete dopo il Natale! Scopriamo dei consigli per restare in forma durante le Feste, senza fare troppi sacrifici.

Il Natale dello sportivo

Succede sempre così: ti alleni con costanza tutto l'anno e mantieni un'alimentazione equilibrata, poi arrivano le Feste e in un attimo tutto il tuo impegno rischia di andare a rotoli.
I banchetti natalizi sono il paradiso dell'abbondanza, dei carboidrati e degli zuccheri: è stato stimato che in media si accumulano 3kg di peso in questo periodo dell'anno. Naturalmente, nessuno sostiene che la situazione sia rinunciare a tutti i deliziosi manicaretti tipici delle Feste, ma non è corretto nemmeno costringersi a rigorosissime diete dopo il Natale: perdere peso troppo rapidamente non è salutare, indebolisce il sistema immunitario, stressa la mente e debilita i muscoli.
La soluzione quindi è trovare il modo per non ingrassare a Natale. Come riuscire in questa impresa? Scopriamo qualche consiglio da mettere in pratica durante le Feste per rimanere in forma.

Cosa mangiare prima delle Feste

Se è vero che nessuno vuole passare il Natale a dieta, è importante seguire una corretta alimentazione prima delle Feste per non rischiare di compromettere la propria forma fisica. Ad esempio, è utile prediligere carni bianche e pesce, limitando i carboidrati a una sola porzione al giorno. Frutta e verdura, poi, non mancano mai in una dieta equilibrata e sono un valido alleato quando la fame si fa sentire lontano dai pasti: in questi casi è bene scegliere sempre alimenti poveri di grassi, salutari e appaganti.
Un altro fondamentale consiglio per restare in forma è ricordarsi di mantenersi idratati bevendo molto. L'acqua infatti è essenziale per combattere gonfiore e ritenzione idrica, per questo nella dieta prenatalizia è ancora più importante bere circa due litri di acqua al giorno.
Infine, per bruciare calorie senza andare in palestra o ad allenamenti specifici, l'attività fisica più efficace è l'allenamento cardio: le Feste sono il momento perfetto per dedicarsi al jogging o al ciclismo.

Cosa mangiare durante le Feste

Quando arriva il momento in cui ci si trova davanti alla tavola imbandita, qualche attenzione in più può davvero fare la differenza.
Il primo consiglio per restare in forma è non arrivare a tavola affamati: uno spuntino leggero ma sostanzioso a metà mattina o a metà pomeriggio può essere un valido aiuto per non cadere in facili eccessi. Un altro trucchetto per non mandare a rotoli la propria forma fisica durante le feste è masticare molto e mangiare lentamente: oltre ad assaporare meglio le gustose pietanze, si riesce così ad avvertire prima il senso di sazietà.
Il Natale dello sportivo è fatto anche di qualche piccola rinuncia: meglio evitare di fare il bis e di concedersi più di un dolce. Rimanere in forma, però, non vuol dire esagerare con le rinunce. Dopo i pranzi e le cene delle feste non è il caso di digiunare: meglio un'alimentazione leggera, tanto esercizio fisico e alimenti o integratori che danno sostegno al metabolismo e favoriscono il drenaggio dei liquidi.

P. Biagi, "Alimentazione per lo sport e la salute".
Istituto nazionale di ricerca per gli alimenti e la nutrizione, "Linee guida per una sana alimentazione italiana".